Centro di Riabilitazione di Catania, gip archivia su un’evasione fiscale

Il Gip di Catania ha archiviato l’inchiesta sul presidente del Consorzio siciliano di riabilitazione, Sergio Lo Trovato, e sul direttore generale del Csr, Francesco Lo Trovato, accusati di ‘dichiarazione infedele’ per una presunta evasione delle imposte su redditi, dal 2013 al 2016, da 10 milioni di euro. Lo rende noto il Csr sottolineando che l’archiviazione era stata richiesta dal Pm Fabio Regolo due mesi fa e contestualmente lo stesso sostituto procuratore aveva firmato il provvedimento di dissequestro di 3 milioni di euro bloccati sui conti del Csr lo scorso 30 luglio. Il 10 settembre Lo Trovato, assistito dagli avvocati Vito Branca e Carmelo Peluso, si era recato in Procura per dichiarazioni spontanee e fornire chiarimenti sui rilievi della Guardia di Finanza. “Ci fa piacere che i magistrati abbiano accolto in pieno le nostre ragioni – ha commentato Lo Trovato – e cioè che in ben 28 anni di verifiche fiscali …
Leggi anche altri post su Catania o leggi originale
Centro di Riabilitazione di Catania, gip archivia su un’evasione fiscale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer