notizie

Catania, sequestrati beni per 2,7 milioni di euro a una compagnia accusata di aver evaso Iva e imposte

#Catania

I finanzieri del comando provinciale di Catania hanno sequestrato beni per un valore di 2,7 milioni di euro a una compagnia di capitali attiva nel settore del commercio di bevande, al suo legale rappresentante e al suo amministratore di fatto. Il provvedimento cautelare preventivo e stato emesso su richiesta della Procura della Repubblica nel corso di un’indagine su mancato pagamento dell’Iva e l’evasione delle imposte. La verifica fiscale e stata fatta dal Nucleo di polizia economico-finanziaria di Catania per gli anni d’imposta dal 2018 al 2022. Il provvedimento cautelare e stato emesso con l’obiettivo di prevenire la distruzione o la dispersione di beni che potrebbero essere utilizzati per il pagamento delle imposte evase.


PAGN3045

Show More

Articoli simili