Catania, l’ira di Lo Monaco

“L’ipotesi di una Serie B a 19 squadre di cui si sta dibattendo è un autentico golpe, sulla base di motivazioni che io posso solo intuire.

Di fatto, lede un diritto ai club che possono beneficiarne e questo mi fa inorridire”.

Lo dice l’amministratore delegato del Catania, Pietro Lo Monaco, in una conferenza stampa indetta a Roma. “Non oso immaginare cosa potrebbe succedere – ha aggiunto Lo Monaco – se dovesse passare una cosa del genere tutte le società interessate si tuteleranno.

Noi per primi riterremo perseguibile la Figc e il commissario Fabbricini.

LEGGI TUTTO


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer