notizie

Catania, in partenza con la coca: messo agli arresti all’aeroporto

#Catania

Catania. Suona il metal detector, la Polizia di Frontiera lo perquisisce e trova 230 grammi di coca, più denaro in contanti e valuta straniera. Per questo un diciottenne catanese in volo verso Venezia e stato messo agli arresti. Il passeggero, per accedere alla sala imbarchi e transitato dal portale d’accesso utilizzato per i controlli ordinari di sicurezza, ma a quel punto ha fatto scattare la segnalazione acustica del dispositivo radiogeno, che segnalava la presenza di oggetti in metallo sulla sua persona. Procede la Procura della Repubblica di Catania.


PAGN2975

Livesicilia Catania

Show More

Articoli simili