Categorie
notizie

Catania, il “parcheggio maledetto” torna nella legalità

Catania, il “parcheggio maledetto” torna nella legalità

CATANIA Michele Saraceno non riesce a trattenere le lacrime. Liberatorie. «Oramai non ci speravo più. Ero convinto che sarei morto, prima che arrivasse codesto giorno». Il parcheggio maledetto è lì. Sgombro di auto sembra ancora più grande. Ma è lo stesso di sempre. Dei vecchi campetti “Internazionale” restano le tracce, vandalizzate, delle strisce di gioco. Eppure, ormai, per tutti i catanesi quello è da 13 anni il parcheggio privato accanto all’ospedale Garibaldi di Nesima. Un’area di 11.700 metri quadri di fatto usurpata al legittimo proprietario (oggi ottantunenne), con una firma dichiarata falsa, perché ricalcata da un vecchio contratto, col’infinita telenovela scandita dalla lentezza della giustizia, dalla bravura dei furbi nello sfruttare i codicilli e dalla pavidità (che talvolta fa rima con complicità) di istituzioni e pubblici ufficiali. Ma tutto è bene ciò che finisce bene. E stavolta non è una frase fatta, perché il rilascio del bene – occupato da

L’articolo intitolato: Catania, il “parcheggio maledetto” torna nella legalità è stato inserito il 2021-02-27 06: 31: 18 dal sito online (lasicilia.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo