Categorie
notizie

Catania, confiscato il bar Rocher acquistato coi soldi della droga

Catania, confiscato il bar Rocher acquistato coi soldi della droga

CATANIA – Beni per un valore complessivo di 220mila euro sono stati confiscati dalla Guardia di finanza a Giuseppe Vasta, allo stato attuale detenuto nel carcere di Agrigento. I finanzieri del Comando provinciale di Catania hanno dato esecuzione a un provvedimento emesso dalla sezione Misure di prevenzione del Tribunale etneo, che ha interessato il bar ‘Rocher’ con sede a Catania in via Acquicella e altre disponibilità finanziarie. Vasta era già stato condannato due volte, nel 2016 e nel 2018, dal Giudice Udienze Preliminari etneo rispettivamente per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente e per porto di arma clandestina. Sempre il Giudice Udienze Preliminari di Catania aveva disposto la custodia cautelare in carcere per la sua partecipazione a “una ramificata associazione per delinquere dedita al traffico di sostanze stupefacenti”. In particolare, l’operazione ‘Shoes’, coordinata dalla Procura etnea e condotta dalle unità antidroga del nucleo Pef della Guardia di finanza, aveva portato all’esecuzione di misure cautelari nei confronti

Il post intitolato: Catania, confiscato il bar Rocher acquistato coi soldi della droga è stato inserito il 2021-04-21 08: 26: 01 dal sito online (lasicilia.)

Leggi

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo