Categorie
notizie

Cassa integrazione in deroga, riaperti i termini per 500 imprese siciliane

Cassa integrazione in deroga, riaperti i termini per 500 imprese siciliane

Antonio Scavone Per circa 500 aziende siciliane si riaprono i termini per completare le 9 settimane di cassa integrazione in deroga relative al periodo compreso tra il 23 febbraio e il 31 agosto 2020. Condizione necessaria per accedere ai benefici degli ulteriori provvedimenti emanati dal governo nazionale sempre in materia di cassa integrazione deroga.«Il provvedimento è stato pubblicato oggi sul sito del dipartimento regionale del Lavoro – ha dichiarato l’assessore regionale al Lavoro, Antonio Scavone – e consente alle aziende interessate di presentare la domanda entro il prossimo 31 marzo. Provvedimento che si è reso necessario e urgente perché molte aziende siciliane avevano fatto richiesta di cassa integrazione in deroga nella prima fase, e cioè tra il 23 febbraio 2020 e il successivo 31 agosto, per un periodo inferiore a 9 settimane. Oggi però – continua l’esponente del governo Musumeci – la condizione per accedere ai benefici degli ulteriori provvedimenti in

L’articolo intitolato: Cassa integrazione in deroga, riaperti i termini per 500 imprese siciliane è stato inserito il 2021-03-26 02: 41: 09 dal sito online (gds.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo