Casa del Pellegrino, a rischio 14 posti: i lavoratori scrivono al sindaco di Siracusa

51
Casa del Pellegrino, a rischio 14 posti: i lavoratori scrivono al sindaco di Siracusa
Casa del Pellegrino, a rischio 14 posti: i lavoratori scrivono al sindaco di Siracusa

Casa del Pellegrino, a rischio 14 posti: i lavoratori scrivono al sindaco di Siracusa

Quattordici lavoratori, ex dipendenti della casa del Pellegrino di Siracusa, rischiano di perdere il posto di lavoro. Si erano costituiti in cooperativa per poter gestire la struttura ricettiva religiosa, ma la società è stata venduta all’asta ad una cordata di imprenditori, che però non interloquisce con la coop. I lavoratori, così hannoscritto una lettera al sindaco di Siracusa, Francesco Italia, per denunciare le loro preoccupazioni, considerando che l’immobile della Casa del Pellegrino è di proprietà del Comune di Siracusa. Pubblichiamo il testo della lettera inviato a Italia.

Caro Signor Sindaco, le scriviamo questa lettera aperta per informarla della situazione che sta coinvolgendo noi e le nostre famiglie. Siamo gli ex dipendenti di Casa del Pellegrino srl. Nel 2018, al termine di una lunga procedura di crisi aziendale culminata con il fallimento della Società, i vertici della Curia siracusana ci hanno consigliato di costituirci in cooperativa…


fonte