Carica 104, ispettore Digos in aula: “Operavano due organizzazioni”

58
Carica 104, ispettore Digos in aula: “Operavano due organizzazioni”
Carica 104, ispettore Digos in aula: “Operavano due organizzazioni”

Nuova udienza del maxi processo rinominato “La Carica delle 104” attualmente in corso davanti i giudici della seconda sezione penale del Tribunale di Agrigento presieduta da Wilma Angela Mazzara. Sul banco degli imputati siedono ben 48 imputati tra medici, faccendieri, falsi invalidi. L’inchiesta – che si è allargata nel corso del tempo a macchia d’olio – ipotizza una vera e propria associazione a delinquere finalizzata alla truffa mediante il meccanismo e dei privilegi concessi grazie alla “legge 104”.

Ieri mattina è comparso in aula, per una deposizione-fiume, l’ispettore della Digos Lanfranco Lantieri che, rispondendo alle domande del pm Paola Vetro, ha ripercorso tutte le fasi d’indagine a partire dalla sua origine: “Lo spunto furono diverse fonti confidenziali così come un esposto presentato da 44 insegnanti che denunciavano questo sistema. C’erano di fatto due organizzazioni, con alcuni membri facevano parte di entrambe, che operavano.”  Udienza che si è “accesa” a suon di opposizioni da parte del collegio difensivo. 

Si torna in aula il 3 marzo.