“Capire la mafia” di Amelia Crisantino, un saggio utile per gli studenti e gli studiosi

Sul tema della mafia si assiste a una sorta di bombardamento mediatico. Se un tempo la parola “mafia” andava pronunciata, se pronunciata, con molta cautela, oggi invece inflaziona. E quel che nuoce è che il fenomeno mafioso – cancro della Sicilia e non solo di essa – spesso viene rappresentato in modo fuorviante, facendosi prevalere aspetti esteriori e non di rado folkloristici che rendono più difficile la sua comprensione.

Anche nell’editoria occorre stare attenti e distinguere quei libri che aiutano a conoscere la mafia nelle sue tante e a volte subdole sfaccettature da quelli che, per vari motivi (strumentalizzazione, spettacolarizzazione, visione semplicistica …
Leggi anche altri post su Palermo o leggi originale
“Capire la mafia” di Amelia Crisantino, un saggio utile per gli studenti e gli studiosi


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer