Capannoni costruiti privo di autorizzazioni: due denunce

I militari dell’arma della stazione di Villagrazia e la polizia municipale con il supporto dei tecnici dell’ENEL effettuavano un controllo in un appezzamento di terreno sito in via Del Levriere, dove sono stati costruiti, privo di alcuna permesso, dei capannoni in cemento e lamiera.

Sono stati deferiti in stato di libertà D.G.G., nato a Palermo, 25 anni, ivi che abita poiché in una delle citate strutture aveva realizzato un’officina abusiva per la riparazione di bici elettriche, allacciando illecitamente l’impianto elettrico alla rete pubblica e M.O, nato a Palermo, 33anni, ivi che abita in quanto, in un altro locale, aveva stoccato rifiuti speciali e pericolosi nonchè materiale ferroso di vario genere.

Le strutture sono state poste a sequestro così come un autocarro Iveco utilizzato per il trasporto dell’indicato materiale.

Leggi anche altri post su Palermo o leggi originale
Capannoni costruiti privo di autorizzazioni: due denunce


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer