Canicattini Bagni. “A Paisana, il coraggio di una donna”: domani la presentazione dell’anteprima del film


Canicattini Bagni. “A Paisana, il coraggio di una donna”: domani la presentazione dell’anteprima del film 

“A Paisana, il coraggio di una donna” è questo il titolo del primo progetto cinematografico scritto e diretto dal giovane canicattinese, Giuseppe Ficara, che restituisce uno spaccato di vita contadina in una Sicilia “rovente” agli inizi del secolo scorso.

Il lungometraggio è stato per lo più girato tra i casali del suggestivo ponte Sant’Alfano ma le riprese non sono ancora giunte al “ciak” finale.

Mancano all’appello immagini e scorci di vita da girare non solo a Canicattini Bagni ma anche a Palazzolo Acreide, Buscemi e Buccheri.

Domani sera, mercoledì 22 luglio alle ore 21:30 in Piazza XX Settembre, gli spettatori assisteranno alla proiezione di alcune anticipazioni e all’esecuzione live della colonna sonora originale scritta dal musicista canicattinese M° Stefano Linares.

A Paisana racconta la storia di Nunzia, giovane paesana del borghetto Ponticello, tipica donna siciliana che fa la conoscenza di un esuberante giovanotto del posto il cui nome è Salvatore.

Sarà questo incontro a dare vita ad una serie di vicende e avvenimenti che proietteranno lo spettatore in un mondo che ancora oggi vive nella memoria e nelle foto ingiallite, custodite gelosamente dai nonni.

Il progetto, durato circa un anno e rallentato dall’emergenza Covid-19, è venuto fuori dalla mente di tre giovani canicattinesi: Giuseppe Ficara, regista e sceneggiatore;  Roberto Cannata, coosceneggiatore; Giuseppe Matarazzo, aiuto regia mentre a curare la scelta dei costumi e degli oggetti…