> Campobello di Mazara, il padre della ragazza che ha denunciato lo stupro ci ripensa: «Bisogna denunciare le violenze» – Palermo 24h
notizie

Campobello di Mazara, il padre della ragazza che ha denunciato lo stupro ci ripensa: «Bisogna denunciare le violenze»

Campobello di Mazara, il padre della ragazza che ha denunciato lo stupro ci ripensa: «Bisogna denunciare le violenze»

CAMPOBELLO DI MAZARA «Alle ragazze violentate che non hanno la forza di denunciare dico: bisogna farlo senza se e senza ma, perché va affermata la legalità e la dignità di ogni signora». E’ l’invito del papà della ragazza che ha denunciato di essere stata violentata a febbraio scorso a 3 Fontane, nel Trapanese. Per quel reato sono stati arrestati quattro giovani tra Campobello di Mazara e Marsala.  «Mia figlia – aggiunge – è molto giù psicologicamente certe volte esprime la sua solarità, ma capita pure che la notte si sveglia, urla». «Cosa vorrei dire agli abusato di mia figlia? Con chi è stato protagonista della violenza – osserva – non voglio neanche confrontarmi. Due dei giovani arrestati frequentavano casa nostra perché amici d’infanzia di mio figlio; mangiavano qui per anni e ora hanno tradito quella fiducia che c’era. Come papà mi sono sentito ingannato. Campobello di Mazara non può meritare persone

Il post intitolato: Campobello di Mazara, il padre della ragazza che ha denunciato lo stupro ci ripensa: «Bisogna denunciare le violenze» è stato inserito il 2021-05-03 10: 05: 15 dal sito online (lasicilia.)

Leggi

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo

Show More