> Cambiamenti climatici, natura in tilt: in Sicilia piselli e fave con 2 mesi di anticipo – Palermo 24h
notizie

Cambiamenti climatici, natura in tilt: in Sicilia piselli e fave con 2 mesi di anticipo

Cambiamenti climatici, natura in tilt: in Sicilia piselli e fave con 2 mesi di anticipo

I cambiamenti climatici sconvolgono i cicli stagionali della natura e la spesa degli italiani, con l’arrivo sui banchi le primizie con un mese di anticipo per effetto di un inverno anomalo che ha mandato in tilt le colture, con la raccolta di zucchine e fragole nel Lazio già avviata, ma anche l’arrivo degli asparagi in Campania e delle fave in Sicilia molto prima del tradizionale appuntamento del primo maggio. E’ quanto emerge dal monitoraggio della Coldiretti nei mercati degli agricoltori di Campagna Amica sugli effetti concreti dei cambiamenti climatici con un lungo anticipo di primavera. “Nelle campagne laziali si trovano così – sottolinea la Coldiretti – anche gli agretti oltre agli asparagi, arrivati almeno quindici giorni prima del normale, finché nel Napoletano e in Sicilia i piselli hanno accelerato di 2 settimane e sono pronti al consumo. In Calabria ci sono già – va avanti l’associazione – cipollotti, carciofi e fragole

Il post intitolato: Cambiamenti climatici, natura in tilt: in Sicilia piselli e fave con 2 mesi di anticipo è stato inserito il 2021-02-27 08: 45: 19 dal sito online (lasicilia.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo

Show More