> Calcio Catania sull’orlo del baratro, la Sigi prova a giocare le ultime carte con Tacopina – Palermo 24h
notizie

Calcio Catania sull’orlo del baratro, la Sigi prova a giocare le ultime carte con Tacopina

Calcio Catania sull’orlo del baratro, la Sigi prova a giocare le ultime carte con Tacopina

Il Catania sempre più sull’orlo del baratro. Dopo sette mesi di complessa trattativa tra la Sigi,  attuale proprietaria del club rossazzurro, e il gruppo americano guidato dall’avv. Joe Tacopina, le due parti si sono ormai definitivamente allontanate e il futuro della società etnea è ora appeso a un filo. La lunga conferenza di oggi da parte di Sigi e del Calcio Catania è servita solo a confermare ufficialmente una triste realtà anche se le parole del presidente della spa etnea, avv. Giovanni Ferraù, hanno lasciato aperto uno spiraglio di speranza: «Oggi Tacopina è rimasto un po’ alla finestra – afferma il presidente della Sigi – è legittimo, ma non è più tempo di fare una proposta con condizioni. L’offerta che ci è arrivata da Joe venerdì è impossibile nella realizzazione. Non si può chiedere l’omologa entro 15-20 giorni e il saldo di debiti per 3 milioni di euro in

Il post intitolato: Calcio Catania sull’orlo del baratro, la Sigi prova a giocare le ultime carte con Tacopina è stato inserito il 2021-05-11 16: 50: 42 dal sito online (lasicilia.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo

Show More