Calciatore dilettante muore dopo ìntervento di cardiochirurgia

    27

    La Procura di Trapani ha aperto un’inchiesta per accertare le cause della morte di Nicola Gervasi, trent’anni, ìl calciatore dilettante di Trapani deceduto dopo avere subito un ìntervento chirurgico al cuore. Il giovane era difensore del Marian Strasatti, squadra che milita ìn uno dei gironi della Promozione siciliana.
    Gervasi mercoledì scorso era stato dimesso dall’ospedale Villa Sofia di Palermo, dov’era stato sottoposto ad un ìntervento di cardiochirurgia. Il giovane aveva sospeso da un paio di mesi l’attività agonistica, dopo avere scoperto di soffrire di un soffio al cuore. I familiari hanno presentato una denuncia ai carabinieri, ìpotizzando un caso di malasanità.
     

    Calciatore dilettante muore dopo ìntervento di cardiochirurgia




  • CONDIVIDI