Brindisi, #RESTIAMOLIBERI, In piazza per la libertà!


Brindisi, #RESTIAMOLIBERI, In piazza per la libertà! 

In queste settimane, da Nord a Sud un popolo si sta alzando in piedi per dire “NO” al liberticida ddl Zan sull’omotransfobia, ora in discussione in Parlamento. Da Milano a Torino, Bari, Bologna, Firenze, Napoli, Catania, Palermo, in totale più di 100 piazze in tutta Italia (per consultare la lista completa www.restiamoliberi.it), e si continuerà in decine e decine di altre piazze fin quando si tornerà al buonsenso e alla ragione e questo Governo penserà ai veri bisogni degli Italiani.

Noi del Coordinamento Provinciale di Fratelli d’Italia insieme al “Circolo Cantieri Sociali – Comunità Militante per Fratelli d’Italia”, a Fratelli d’Italia Fasano, a Fratelli d’Italia Ostuni e all’Associazione “Italia Cristiana” abbiamo deciso di sposare la campagna nazionale #RESTIAMOLIBERI promossa dall’Associazione Onlus PRO VITA (https://www.provitaefamiglia.it/) e siamo orgogliosi di essere andati in Piazza a BRINDISI per dire no a una legge liberticida e anticostituzionale (artt. 19 e 21 della nostra Costituzione).

L’avvenimento si è tenuto sul Lungomare Regina Margherita a partire dalle ore 19 del 31 luglio 2020, per protestare e informare la cittadinanza.

Gridiamo e diciamo NO all’istituzione di un nuovo reato, quello di omotransfobia, appunto, che non viene definito dal legislatore, lasciando così enormi spazi a interpretazioni e derive liberticide che colpiranno tutti coloro che si esprimeranno pubblicamente…

seguici...sullo stesso argomento