Botti: 4 denunce,anche insulti a sindaco

17
© ANSA

I Carabinieri hanno denunciato quattro palermitani, di età compresa fra i 30 e 63 anni, accusati di aver esploso botti durante le festività natalizie. I militari dell’Arma hanno appreso, tramite video diffusi sui social network, che in via Pitrè alcune persone avevano montato alcuni fuochi d’artificio sul cestello posteriore di una bicicletta, per poi farli esplodere in strada fra passanti, auto in transito e abitazioni, mettendo in pericolo l’incolumità dei presenti e riprendendo il tutto con i cellulari.
    Le tre persone, ritenute responsabili della preparazione dei botti e l’uomo a bordo della bicicletta sono stati identificati e denunciati, quest’ultimo dovrà rispondere anche dell’oltraggiato al sindaco durante le riprese del video.