Botte e sevizie a un quattordicenne Baby gang a Cefalù, tre denunciati


CEFALU’ – Insulti, umiliazioni, percosse e violenze, sia psicologiche sia fisiche, ai danni di un ragazzino di 14 anni. Per tre quindicenni, componenti di una baby gang del Cefaludese, è scattata la denuncia al tribunale per i minorenni di Palermo. Gli atti di bullismo si sarebbero consumati in una zona di campagna non distante dalla cittadina normanna. Uno dei componenti della banda ha anche ripreso le scene di violenza con il telefonino, diffondendole via chat ad altri coetanei.

I genitori della giovane vittima sono stati avvertiti della situazione da alcuni conoscenti che avevano visto il filmato che è stato diffuso velocemente sui cellulari tramite whatsapp. Hanno quindi sporto denuncia presso il commissariato di Cefalù che ha avviato le rilevazioni. La vittima subiva vessazioni e violenze da due mesi, malgrado le implorazioni di …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Botte e sevizie a un quattordicenne Baby gang a Cefalù, tre denunciati


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer