notizie

Borsellino, ancora zone d’ombra ma fu strage di mafia: per Cassazione da processo ‘Trattativa’ non emersi nuovi scenari

Non ci sono dubbi che l’attentato al giudice Paolo Borsellino e ai 5 agenti della scorta deceduti con lui – Emanuela Loi, Agostino Catalano, Walter Eddie Cosina, Vincenzo Li Muli e Claudio Traina – e’ di “paternita’ mafiosa” , pure se ci sono ” anomalie” sulle quali non si e’ riusciti a fare luce, dopo quasi 30 anni. Come il coinvolgimento del Sisde, la presenza di persone dei ‘servizi’ sul luogo della strage immediatamente dopo la deflagrazione di 90 chili di tritolo e pentrite, a Palermo il 19 luglio 1992, e “zone d’ombra” come la scomparsa dell’agenda del magistrato e la sua “ricomparsa dopo alcuni mesi nelle mani del dottor La Barbera che la riconsegnava alla moglie del magistrato” . 

A dirlo e’ la Cassazione nelle motivazioni, oltre 120 pagine, sul processo Borsellino quater conclusosi lo scorso 5 ottobre con la conferma dell’ergastolo per due boss – Salvatore Madonia e Vittorio Tutino – e le condanne per due falsi pentiti, Calogero Pulici (dieci anni) e Francesco Andriotta (9 anni e otto mesi) colpevoli di calunnie che hanno mandato in carcere 7 persone innocenti. Per gli ermellini, altresi, quanto affiorato nel procedimento sulla cosiddetta ‘trattativa’ tra Stato mafia – come hanno stabilito i giudici di merito di sul processo Borsellino quater conclusosi lo scorso 5 ottobre con la conferma dell’ergastolo per due boss – Salvatore Madonia e Vittorio Tutino – e le condanne per due falsi pentiti, Calogero Pulici (dieci anni) e Francesco Andriotta (9 anni e otto mesi) colpevoli di calunnie che hanno mandato in carcere 7 persone innocenti. 

Per gli ermellini, altresi, quanto affiorato nel procedimento sulla cosiddetta ‘trattativa’ tra Stato mafia – come hanno stabilito i giudici di merito di sul processo Borsellino quater conclusosi lo scorso 5 ottobre con la conferma dell’ergastolo per due boss – Salvatore Madonia e Vittorio Tutino – e le condanne per due falsi pentiti,

 » Continua a leggere

Show More