“Borghi più belli d’Italia”, l’appello: “No alla chiusura del Mandralisca”


PALERMO – I comuni siciliani che hanno ottenuto il riconoscimento di “Borghi più belli d’Italia”, si associano all’appello lanciato dal sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina, a sostegno del museo Mandralisca che, a causa del forte taglio operato dalla Regione dei finanziamenti dell’ex tabella H, è a rischio di chiusura. “Il Mandralisca – spiegano – è patrimonio collettivo dei nostri Borghi e dell’intera Sicilia. Non possiamo neanche lontanamente immaginare che il museo sia costretto a chiudere. Sarebbe una grave ferita inflitta a tutti noi. Con il rispetto istituzionale che ci ha sempre contraddistinto chiediamo che il Governo regionale riveda questa scelta, scongiurando il rischio chiusura del Mandralisca, contribuendo, anzi, al suo rilancio. Ne beneficerebbe non solo Cefalù ma la Sicilia intera”. (ANSA).

Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
“Borghi più belli d’Italia”, l’appello: “No alla chiusura del Mandralisca”


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer