Blutec, firmato al Ministero l’accordo sulla nuova cassa integrazione

È stato firmato questa mattina nel mistero del Lavoro l’accordo di conversione della cassa integrazione per gli operai della Blutec di Termini Imerese, dopo la revoca degli ammortizzatori sociali precedenti e l’inserimento dell’azienda nell’area industriale di crisi complessa. L’accordo permette di velocizzare la procedura di erogazione che ha bisogno adesso dell’istanza da parte dell’azienda e dell’permesso definitiva da parte del Ministero del Lavoro.

“Grazie alle pressioni della Fiom, si è ottenuto un tavolo in tempi brevissimi in cui abbiamo chiesto all’azienda e al ministero di procedere in fretta ricordando che dal mese di giugno i lavoratori non percepiscono indennità”, dicono Simone Marinelli della Fiom nazionale e Roberto Mastrosimone segretario generale della Fiom Sicilia.

“L’accordo permette inoltre di traghettare l’azienda verso l’amministrazione straordinaria, in particolare il sito di Termini Imerese sul quale c’è bisogno di un vero …
Leggi anche altri post su » Oltre lo stretto o leggi originale
Blutec, firmato al Ministero l’accordo sulla nuova cassa integrazione


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer