Bloccati trenta tunisini dopo sbarco a Siculiana

Sono saliti a 30, fra cui 5 minori, i tunisini che Guardia di finanza, militari dell’arma e polizia sono riusciti, al momento, a rintracciare dopo lo sbarco fantasma di stanotte a Torre Salsa, fra Siculiana Marina e Montallegro (Ag). I migranti si trovano ospiti della tensostruttura di Porto Empedocle (Ag) dove sono stati sottoposti a visite mediche: stanno tutti bene anche se sono provati. Le ricerche continuano, anche perché all’appello mancherebbero una settantina di persone. Su quel barcone vi sarebbero stati infatti circa 100 profughi.

Leggi anche altri post su Agrigento o leggi originale
Bloccati trenta tunisini dopo sbarco a Siculiana


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer