Notizie

Blitz “Mosaico”: quelle armi sequestrate nel condominio, l’intercettazione: “Gli ho detto .. per me le avete messe voi”

Parlavano di “agnello” e di “pecora” per giustificare – durante le conversazioni – tutti i discorsi incentrati sulle somme di denaro da incassare o da versare per i traffici di droga. Prudenza massima nei dialoghi, tranne quando però – era il 29 maggio del 2018 – la Squadra Mobile di Agrigento, durante una perquisizione a Favara, trovò e sequestrò un fucile a pompa calibro 12, una pistola verosimilmente calibro 7,65 e poco meno di un’ottantina di cartucce. Nei giorni e mesi successivi, le cimici piazzate dalla polizia hanno fatto emergere commenti e interesse proprio per quella perquisizione. Il 20 luglio del 2018, alle ore 13, ne parlano – stando a quanto emerge dall’ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip, Guglielmo Nicastro, del tribunale di Palermo – Gerlando Russotto e Carmelo Vardaro. Ad entrambi sono stati contestati, da investigatori e inquirenti, i reati di detenzione e porto illegale di armi.

La faida sull’asse Favara-Belgio con omicidi e agguati falliti: gli arrestati dal gip

“Russotto Gerlando riferiva le giustificazioni verbali offerte agli agenti operanti in occasione della perquisizione domiciliare subita” – ha ricostruito il gip – .

 » 

Show More