notizie

Blitz antimafia Gallodoro e i rapporti con le cosche Agrigentine, la Procura della Repubblica chiede 5 condanne

#Blitz #antimafia #Gallodoro #rapporti #cosche #Agrigentine #Procura della Repubblica #chiede #condanne

La Procura della Repubblica di Caltanissetta ha domandato 5 condanne per gli imputati coinvolti nel procedimento scaturito dal blitz antimafia “Gallodoro”. Queste le richieste: diciotto anni per Calogero Modica, 78enne di Campofranco; 12 anni per Salvuccio Favata, 48 anni di Mussomeli; 7 anni e 6 mesi per Giuseppe Gioacchino di Carlo, 50enne di Campofranco; 5 anni e 4 mesi per Carmelo Conti, 50 anni di Casteltermini; 4 anni per il 45enne Salvatore Puma, di Agrigento.

L’indagine dei militari dell’arma, sulla mafia del Vallone, e dei rapporti di quest’ultima con le cosche di Agrigento, aveva portato alla luce episodi di estorsione nei riguardi di commercianti e imprenditori oltre che il traffico di stupefacenti. A Modica viene contestato il reato di associazione mafiosa ed estorsione, a Favata di associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di stupefacenti, mentre Puma, Conti e Di Carlo sono imputati per spaccio di coca. I 5 sono difesi dagli avvocati Antonio Impellizzeri, Giuseppe…


PAGN2338 # 2022-06-22 20:00:00

Show More