Bancarotta ed evasione, 11 indagati e sequestri

Su delega della Procura della Repubblica di Catania e in esecuzione di un decreto emesso dal Gip del Tribunale etneo, i finanzieri del Comando provinciale di Catania, nell’ambito di un’articolata indagine in materia di frode Iva che ha portato alla denuncia di 11 persone, hanno sottoposto a sequestro preventivo denaro e beni per un valore complessivo di 4 milioni di euro, verso di sei società ed una ditta individuale, operanti nel settore del commercio di generi alimentari e non (principalmente bevande alcoliche), tutte aventi sede nella Provincia di Catania.

L’indagine ha permesso di portare alla luce una complessa frode all’Iva, compiuta tra il 2014 e il 2018 attraverso l’emissione di false lettere di intento, cioè di documenti che dovrebbero attestare l’uscita dal territorio nazionale di beni destinati all’estero, al fine di beneficiare del regime dell’esenzione Iva da versare in …
Leggi anche altri post su Catania o leggi originale
Bancarotta ed evasione, 11 indagati e sequestri


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer