Bamboo di Exodus attracca al porto della Cala di Palermo

Ha fatto tappa al porticciolo della Cala di Palermo, Bamboo, la barca a vela della fondazione Exodus di Don Mazzi, partita lo scorso ottobre da Genova per attraversare il Mediterraneo occidentale portando un messaggio di pace e per parlare di temi come il disarmo nucleare, i diritti umani e l’ambiente. L’imbarcazione ‘Bamboo’ sta compiendo un pezzo della marcia mondiale della pace, partita da Madrid lo scorso 2 ottobre. Il veliero ha già fatto tappa a Marsiglia, Barcellona e Cagliari. Da Palermo, infine, si recherà a Livorno, ultima tappa del giro per mare. La prima edizione della marcia mondiale si era svolta dieci anni fa ma a partire dalla prossima edizione si svolgerà ogni cinque anni. A bordo del veliero, l’equipaggio dell’associazione ‘La Nave di Carta’ e Alessandro Capuzzo referente della marcia mondiale sul veliero, che hanno raccontato il progetto “Mediterraneo mare di pace e libero dalle …
Leggi anche altri post su Palermo o leggi originale
Bamboo di Exodus attracca al porto della Cala di Palermo


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer