Augusta, la Finanza sequestra oltre 200 pasticche di ossicodone

Oltre 200 pasticche di Ossicodone – la cosiddetta eroina dei montanari – già confezionate e pronte per essere spedite in Usa sono state sequestrate ad Agusta (Siracusa) a tre persone, che sono state denunciate. I tre si stavano recando in auto a Catania per affidare il plico che le conteneva ad un’agenzia di spedizioni internazionali che le avrebbe fatte arrivare negli Stati Uniti. L’Ossicodone è una potente sostanza psicoattiva creata in laboratorio per curare i malati di cancro ed è diffusa tra i consumatori abituali di droghe tradizionali come cocaina ed eroina perché ne potenzia smisuratamente gli effetti. Il sequestro è avvenuto nell’ambito di una più ampia e articolata indagine condotta da tempo negli ambienti del narco-traffico internazionale che nel 2018 aveva portato all’arresto in flagranza proprio di uno dei tre indagati indagati, implicato in un traffico illecito del farmaco con l’America.

Leggi anche altri post su Siracusa o leggi originale
Augusta, la Finanza sequestra oltre 200 pasticche di ossicodone


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer