Categorie
notizie

Assegno unico per i figli, via libera in Commissione: cos’è, a chi spetta e come ottenerlo

Assegno unico per i figli, via libera in Commissione: cos’è, a chi spetta e come ottenerlo

Il ministro per la Famiglia, Elena Bonetti Passo decisivo oggi per l’ratifica dell’assegno unico per i figli. È arrivato infatti in commissione Lavoro del Senato il via libera all’unanimità al ddl delega che istituisce la misura per dedicata alle famiglie italiane e che dovrebbe trovare concreta attuazione a partire dal primo luglio. Un provvedimento, contenuto nella legge di Bilancio, che sostituirà tutte le altre misure dedicate alle famiglie e che riguarda 11 milioni di persone.”Il passaggio in commissione – ha commentato il ministro per la Famiglia Elena Bonetti -, con la convergenza di tutte le forze politiche è un segnale importante, conferma la volontà di dare un sostegno concreto alle famiglie, un investimento nell’educazione e anche un segnale di speranza per la ripartenza”. Come si ottiene l’assegno unicoL’assegno unico è destinato ai genitori per ogni figlio a carico. L’importo dell’assegno è calcolato in base alla condizione economica della famiglia alla quale è destinato (a partire dall’Isee).

Il servizio intitolato: Assegno unico per i figli, via libera in Commissione: cos’è, a chi spetta e come ottenerlo è stato inserito il 2021-03-10 17: 32: 17 dal sito online (gds.)

Leggi

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo