> Arrestato Ivan, il messinese “mercenario” nella guerra dei russi in Donbass – Palermo 24h
notizie

Arrestato Ivan, il messinese “mercenario” nella guerra dei russi in Donbass

Arrestato Ivan, il messinese “mercenario” nella guerra dei russi in Donbass

Un 28enne messinese G.R. è stato arrestato perché accusato di essere partito per il Donbass, il territorio ucraino reclamato e sostanzialmente occupato dalla Russia. Il provvedimento cautelare del Tribunale di Messina è stato eseguito dai carabinieri del ROS. Il ragazzo, secondo le indagini, dopo essere stato reclutato in Italia, combatteva – in cambio di un compenso economico – al fianco delle milizie filo-russe nel conflitto armato che, a partire dal 2014, si è sviluppato nel Donbass tra l’esercito ucraino e le truppe filorusse, senza essere cittadino di quello Stato, né stabilmente residente. I militari dell’Arma hanno eseguito pure perquisizioni finalizzate alla ricerca di materiale probatorio che potrebbe definire il ruolo di eventuali facilitatori che avrebbero agevolato e sostenuto, pure finanziariamente, le attività dei mercenari nel Donbass. Le indagini, avviate nel 2019 e coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Messina, diretta dal Procuratore Maurizio de Lucia, si sono avvalse pure dell’analisi dei flussi

Il servizio intitolato: Arrestato Ivan, il messinese “mercenario” nella guerra dei russi in Donbass è stato inserito il 2021-05-06 06: 30: 51 dal sito online (lasicilia.)

Leggi

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo

Show More