Arrestato dopo violenta rapina ad anziano a Paternò

0
Arrestato dopo violenta rapina ad anziano a Paternò
Arrestato dopo violenta rapina ad anziano a Paternò

Paternò (Catania) – I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Paternò hanno arrestato il trentanovenne Salvatore Messina per rapina aggravata. Le indagini erano state immediatamente avviate dopo una rapina, il 4 novembre scorso, ai danni di un ottantenne, all’interno del garage di pertinenza della sua abitazione paternese.

L’anziano, in particolare, quel pomeriggio aveva prelevato una somma di denaro allo sportello dell’ufficio postale di via Teatro, incamminandosi quindi verso la propria autovettura parcheggiata nelle vicinanze, per poi rientrare a casa. Il malcapitato, però, dopo aver lasciato l’auto nel garage era incappato nel rapinatore mentre si avviava verso la sua abitazione: il malfattore gli si era parato davanti, con il volto travisato, intimandogli la consegna del denaro che era stato appena prelevato. Il vecchietto, nel tentativo di tutelare i propri esigui averi o forse più semplicemente perché non riusciva neanche a comprendere il significato di quelle poche parole, aveva tergiversato all’ordine perentorio di quello sconosciuto provocandone una reazione. Il malvivente gli aveva strappato la tasca dei pantaloni portandogli via la somma di 400 euro. 

La ricostruzione dei fatti, che è stata tra l’altro resa possibile anche dalla disamina dei filmati acquisiti dai sistemi di sorveglianza dell’ufficio postale e di quelli presenti in zona, ha evidenziato come il rapinatore avesse effettivamente seguito la sua preda, dapprima a piedi e poi con il suo scooter fino all’abitazione della vittima. Salvatore Messina, al momento dell’arresto si trovava già agli arresti domiciliari per altri motivi. L’uomo è stato trasferito nel carcere di piazza Lanza a Catania.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui