Categorie
notizie

Arrestato a Reggio Calabria “santone” siciliano: il mago accusato di assasinio colposo e violenza sessuale

Arrestato a Reggio Calabria “santone” siciliano: il mago accusato di assasinio colposo e violenza sessuale

«Un vero e proprio professionista dell’inganno, pronto ad approfittare dei momenti di defaillance e delle debolezze degli individui, dando false speranze in cambio di denaro». Così il gip Barbara Borelli nell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa su domanda della Procura di Palmi nei confronti di Davide De Simone, 40 anni, il «mago» di origini siciliane arrestato dai militari dell’arma per frode, ricettazione morte come conseguenza di altro delitto, violenza sessuale, circonvenzione di persona incapace, detenzione abusiva di armi e frode aggravata. Oltre a farsi consegnare soldi dai malcapitati clienti, nell’ambito dell’inchiesta è emerso che il fantomatico mago ha abusato sessualmente anche di 3 donne. Nell’ordinanza di arresto, in cui il giudice ha sottolineato la «spiccata personalità criminale» dell’indagato, si legge che «alle vittime di sesso femminile in uno stato di maggiore fragilità e depressione, e pertanto più vulnerabili, egli ha riservato il trattamento più crudele, perché proteso non solo più

Il post intitolato: Arrestato a Reggio Calabria “santone” siciliano: il mago accusato di assasinio colposo e violenza sessuale è stato inserito il 2021-03-01 08: 02: 33 dal sito online (lasicilia.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo