Archiviate le accuse di falso per la deputata Piera Aiello. Non falsificò certificato elettorale. «Giustizia ha trionfato»

«La giustizia ha trionfato». È questo il commento di Piera Aiello, testimone di giustizia di Partanna (Trapani) eletta alla Camera dei deputati per il Movimento 5 stelle nel collegio uninominale di Marsala nel 2018, di fronte all’archiviazione del gip del procedimento penale a suo carico per falso ideologico in atto pubblico in concorso. L’ipotesi di reato riguardava il fatto che Aiello si sarebbe candidata – e sarebbe stata poi eletta in Parlamento – con un nome che non esiste più. 

L’indagine era nata da un esposto presentato alla procura di Sciacca dall’avvocata di Alcamo Tiziana Pugliesi – candidata alla Camera del centrodestra- che denunciava la falsità del …
Leggi originale
Archiviate le accuse di falso per la deputata Piera Aiello. Non falsificò certificato elettorale. «Giustizia ha trionfato»


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer