Categorie
notizie

Archeologia, lucerna con scena erotica riemerge da scavi nel Nisseno

Archeologia, lucerna con scena erotica riemerge da scavi nel Nisseno

Caltanissetta – Un importante reperto è emerso durante alcuni lavori di scavo in contrada Manca a Vallelunga Pratameno, in provincia di Caltanissetta. Il ritrovamento consiste nei resti di una lucerna raffigurante una scena erotica e che risale probabilmente al I secolo d.C., come testimonia un reperto simile ritrovato a Pompei. «La preziosa lucerna è un’ulteriore testimonianza della straordinaria ricchezza del patrimonio culturale siciliano e di un sito che sta regalando numerosi e importanti ritrovamenti. La nostra Isola si conferma un inesauribile serbatoio di storia e cultura da dare valore ulteriormente e da far conoscere al mondo» ha dichiarato l’assessore regionale ai Beni culturali e all’identità siciliana, Alberto Samonà. La scoperta è avvenuta durante alcuni lavori di sorveglianza archeologica, disposti dalla Soprintendenza ai Beni culturali di Caltanissetta, nell’ambito del raddoppio della linea ferroviaria Catania-Palermo. Gli scavi archeologici, avviati nel luglio 2020 e ancora in corso, hanno già messo in luce i resti

Il servizio intitolato: Archeologia, lucerna con scena erotica riemerge da scavi nel Nisseno è stato inserito il 2021-03-14 07: 06: 53 dal sito online (lasicilia.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo