Approvato il bilancio previsionale ad Agrigento, il sindaco: “Stabilizziamo 180 precari” (vd)

6
Approvato il bilancio previsionale ad Agrigento, il sindaco: “Stabilizziamo 180 precari” (vd)
Approvato il bilancio previsionale ad Agrigento, il sindaco: “Stabilizziamo 180 precari” (vd)

Un consiglio comunale cominciato nel primo pomeriggio e terminato poco prima della mezzanotte. Alla fine l’assemblea agrigentina, con non poche difficoltà, è riuscita ad approvare il bilancio previsionale 2019 con 10 voti favorevoli, 5 contrari e 4 astenuti. Diverse le problematiche che si sono susseguite durante il consiglio comunale: non ultimo l’inserimento di una nota di spesa di 800 mila euro legata alla raccolta differenziata. La seduta del consiglio è stata seguita anche da numerosi dipendenti precari del Comune. La loro situazione, con l’approvazione del previsionale, va verso la stabilizzazione dei contratti.

Questa mattina il sindaco Calogero Firetto, con tutta la sua giunta, ha incontrato la stampa per fare il punto della situazione dopo l’approvazione del bilancio previsionale: ““E’ la tappa che dice finalmente dopo mai, perché mai è accaduto, si allineano gli studenti contabili dell’Ente relativi al 2017 e 2018. Questo è indice che abbiamo saltato il fosso, il dissesto che ci ostinammo a non dichiarare avviando un percorso di risanamento e non della facile via del dissesto. Oggi ci fa stabilizzare 180 persone dopo trent’anni e stiamo pagando tutti i debiti. E’ un buon traguardo per la città. Tanti i bandi che saranno avviati nei prossimi mesi in diverse parti della città. Tutto questo nasce nel 2016 perché si programma tutto e non si lascia mai nulla al caso”.

Poi il sindaco torna sull’argomento, tema di discussione negli ultimi giorni, dei fuochi d’artificio per la celebrazione del capodanno: “No ai botti indiscriminati che recano danno alle persone e agli animali ma sì ai fuochi d’artificio come spettacolo in un momento di auspicio e festa.”