Appello Capaci bis, il pentito Riggio sarà sentito in aula. Con lui altri tre collaboratori. «Spunti forse decisivi»

«Bisogna sentire Pietro Riggio». È una richiesta unanime quella esternata questa mattina dagli avvocati difensori durante l’udienza del processo d’appello Capaci bis, che si celebra a Caltanissetta e che vede imputati Salvatore Madonia, Cosimo Lo Nigro, Giorgio Pizzo, Vittorio Tutino e Lorenzo Tinnirello. Una richiesta che arriva dopo il deposito di alcuni verbali resi dal collaboratore di giustizia nisseno che, tra le tante cose, un anno fa ha raccontato ai magistrati di alcuni dettagli appresi da un ex poliziotto, che si sarebbe adoperato in prima persona per collocare l’esplosivo sotto l’autostrada. Una richiesta accolta, dopo nemmeno mezzora di camera di consiglio, dalla corte. Che ha accolto in toto le richieste dei difensori, predisponendo quindi non solo l’esame del collaboratore Riggio, ma anche di altri tre pentiti: sono Maurizio Avola, Natale Di Raimondo e Marcello D’Agata.

Insieme a loro sarà …
Leggi anche altri post su palermo o leggi originale
Appello Capaci bis, il pentito Riggio sarà sentito in aula. Con lui altri tre collaboratori. «Spunti forse decisivi»


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer