Ancora un mafioso latitante arrestato: è Massimiliano Arena

Finisce nelle mani della Polizia di Stato un altro mafioso, un latitante, una persona che – negli ambienti della criminalità organizzata – conta molto: si tratta di Massimiliano Arena, 36 anni, figlio di quel Giovanni Arena, capo clan dell’omonima famiglia mafiosa, che nei suoi 17 lunghi anni di latitanza dominò le piazze di spaccio del quartiere catanese di Librino e non solo e cugino di una nota cantante neomelodica, recentemente salita alla ribalta delle cronache e oggetto di esame, da parte della Questura, per l’eventuale emissione di una misura di prevenzione.

La latitanza di Massimiliano Arena, invece, è durata appena due mesi: infatti, era evaso lo scorso 18 agosto dalla comunità di Martina Franca (Ta), nella quale si trovava in regime di arresti domiciliari per diversi reati, tra cui associazione per delinquere di tipo mafioso (clan Santapaola – Ercolano), per reati in materia di armi, nonché per associazione finalizzata al …
Leggi anche altri post su Catania o leggi originale
Ancora un mafioso latitante arrestato: è Massimiliano Arena


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer