Amia, aggiudicata la gara per lo smaltimento dei rifiuti speciali

    75

    La stazione appaltante di Amia ha oggi aggiudicato in via provvisoria la procedura aperta per l’affidamento del servizio di smaltimento di rifiuti urbani, speciali e assimilati agli urbani, pericolosi e non, quali farmaci scaduti o non utilizzabili, siringhe e così via, provenienti da raccolte effettuate nella città di Palermo, il cui precedente affidamento era scaduto lo scorso mese di settembre ed era stato temporaneamente prorogato.
    E’ risultata aggiudicataria, salvo verifica della documentazione presentata, la ditta U.gri Snc di Urso Massimiliano & C., con lo sconto dell’11 per cento sui prezzi unitari posti a base di gara.
    Il servizio di smaltimento dei medicinali scaduti raccolti da Amia, in convenzione con l’ordine dei farmacisti, sarà espletato per oltre un anno e comunque fino all’esaurimento del budget massimo fissato in 50mila euro oltre Iva.




  • CONDIVIDI