Uncategorized

Altofonte, il miracolo di Roberta Gandolfo: dalla sedia a rotelle alle vittorie nella danza sportiva

#Palermo

Ha 22 anni e una solarità che illumina e coinvolge tutti. Roberta Gandolfo di Altofonte è la dimostrazione concreta che i limiti si possono superare, che le passioni sono più forti di qualsiasi altra cosa. Roberta per anni ha vissuto su una sedia a rotelle per una tetra-paresi spastica, con tutti e 4 gli arti paralizzati, originata da un errore medico nel parto. Quando pensava che avrebbe passato la sua vita da spettatrice per sempre, guardando i risultati e le soddisfazioni che gli altri raggiungevano, un meeting, dodici anni fa, ha cambiato totalmente la sua esistenza e il suo modo di approcciarsi ad essa, quello con l’insegnante Noemi Santoro della scuola di danza The Queen of dance.


PAGN3046

Mostra di più

Articoli simili