Altofonte, busta con proiettili spedita al vicesindaco

    18

    Intimidazione al presidente del consiglio comunale di Altofonte Nino Di Matteo. All’esponente politico è stata recapitata una busta contenente dei proiettili. Ad agosto un analogo ‘messaggiò era stato inviato al sindaco Vincenzo Di Girolamo. “Il clima è pesante ma non ci lasceremo intimidire”, dice il primo cittadino, che aggiunge: “Non è il primo episodio che colpisce l’amministrazione comunale. Vuol dire che abbiamo intrapreso la strada giusta. Una strada che a qualcuno evidentemente dà fastidio. Legalità e trasparenza sono due valori assoluti su cui abbiamo fondato il nostro impegno amministrativo. Non resta che esprimere solidarietà a Di Matteo e attendere, con serenità, che le forze dell’ordine  –  conclude  –  diano un volto ai responsabili di un gesto tanto ignobile quanto vile”.

    Altofonte, busta con proiettili spedita al vicesindaco




  • CONDIVIDI