Almaviva, di nuovo a rischio la sede di Palermo. «Disastro che metterebbe in ginocchio la città»

L’analisi della situazione occupazionale di Almaviva Palermo è stata oggi al centro di un incontro presso la sede del ministero del Lavoro. Erano presenti al tavolo i sottosegretari Steni Di Piazza, per il ministero del Lavoro, Alessandra Todde per il Mise, il capo di gabinetto del ministero per il Sud e l’assessora Giovanna Marano per il Comune di Palermo. 

L’azienda Almaviva, preliminarmente, ha rappresentato al tavolo il quadro attuale, partendo dalla verifica fatta coi principali committenti, disponibili ad attivare tavolini di confronto su tariffe e volumi. «Il quadro rappresentato – dichiarano in una nota unitaria i segretari Maurizio Rosso della Slc Cg Cgil Palermo, Eliana Puma della Fistel Cisl, Giuseppe Tumminia della Uilcom Uil, Aldo Li Vecchi dell’Ugl Tlc – è più drammatico di quello prospettato appena un mese fa …
Leggi anche altri post su palermo o leggi originale
Almaviva, di nuovo a rischio la sede di Palermo. «Disastro che metterebbe in ginocchio la città»


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer