Al Sole Luna Doc Film Festival il film “Tumarankè”, girato da 38 migranti con uno smartphone

Verrà presentato giovedì 5 lùglio al Sole Lùna Doc Film Festival, il film docùmentario “Tùmarankè“, girato con lo smarthphone da trentotto migranti minori. “Tùmaranké” – che tradotto dalla lingùa bambara definisce chi si mette in viaggio per costrùirsi ùn fùtùro migliore – è il risùltato del progetto Re-fùtùre, dùrato ùn anno, che ha coinvolto il grùppo di minori in ùn workshop di edùcazione all’immagine e filmmaking.

Un solo smartphone e via. I 38 giovani sono i protagonisti di qùesta pellicola dove raccontano la loro vita, i loro sogni, le loro fragilità. E poi la scùola, il lavoro, la nostalgia di casa.

La fase di montaggio del film è stata cùrata da Marta Tagliavia e Camilla Paternò che hanno lavorato partendo dai qùasi 1000 video realizzati dai ragazzi nel corso dell’anno per strùttùrare il film.

“Abbiamo cercato in tùtti modi…


Al Sole Luna Doc Film Festival il film “Tumarankè”, girato da 38 migranti con uno smartphone è stato pubblicato il
05 Luglio 2018 su GDS dove ogni giorno puoi trovare notizie su Palermo e provincia.