Agrigento2020, Marco Zambuto: “Pronto al confronto con il centro-destra”

118
Agrigento2020, Marco Zambuto: “Pronto al confronto con il centro-destra”
Agrigento2020, Marco Zambuto: “Pronto al confronto con il centro-destra”

arco Zambuto interviene a seguito della prima riunione, in prossimità delle elezioni Amministrative in primavera, delle forze politiche del centrodestra agrigentino, che hanno accolto l’appello all’unità di marcia e di intenti lanciato dalla deputata regionale di “Diventerà Bellissima”, Giusi Savarino, dal presidente dello stesso movimento On.Giuseppe Catania, dal vice coordinatore regionale di Forza Italia,  On. Riccardo Gallo, dal dirigente nazionale di Fratelli d’Italia, Lillo Pisano, dal commissario della Lega in provincia di Agrigento, Massimiliano Rosselli, dal coordinatore regionale dell’Udc On. Decio Terrana e dalla parlamentare Udc Margherita La Rocca Ruvolo. 

Marco Zambuto, che ha già manifestato più volte la volontà a candidarsi a sindaco di Agrigento, afferma: “Dopo anni di impegno instancabile, faticoso ed entusiasmante, ho lasciato nel 2015 ogni incarico e impegno politico pubblico.  Gli ultimi sono stati anni di riflessione, di maturazione, in cui ho potuto leggere con occhio distaccato le scelte compiute, comprendere gli errori,  superare le incomprensioni.  Oggi intendo riprendere il mio impegno politico laddove l’ho lasciato: nella mia città, Agrigento,  con un animo che non è di rivincita nè di rivalsa ma di chi vuole rimettersi a servizio, con umiltà e con  capacità di ascolto.  Negli ultimi mesi ho girato in lungo e largo la città, ho incontrato e parlato con tanti cittadini, ho raccolto sofferenze e disagi.  Ho ritrovato le ragioni e le motivazioni per un impegno politico per la città di Agrigento che, nonostante tutto, non  può perdere la speranza di crescere e di vivere in una condizione migliore. 
Per questo è necessario battersi! Il nostro destino, quello della città di Agrigento, è inscindibilmente legato a quello della Sicilia, e in questa direzione occorre un collegamento forte con l’azione  del Governo Regionale e con lo sforzo di risanamento e di rilancio che sta compiendo il Presidente Musumeci insieme alle forze politiche che  lo sostengono. In questo senso  apprezzo la sensibilità  e sono pronto al confronto con le forze politiche di centrodestra  e all’appello che hanno lanciato per la costruzione di un programma per la città”.