Agrigento, sinistro fra auto: deceduto agricolotre, arrestato 55enne per omicidio stradale


Agrigento, sinistro fra auto: deceduto agricolotre, arrestato 55enne per omicidio stradale 

Un 64enne è morto a Canicattì in seguito a un impatto lungo la statale 123. Il ragazzo, ammanettato dai militari dell’arma, guidava con la patente scaduta ed è risultato positivo all’alcol test e alla cocaina

Un bracciante agricolo di 64 anni, Filippo Fantauzzi, di Delia (in provincia di Caltanissetta) è deceduto in un sinistro stradale in contrada Giacchetto, a Canicattì (in provincia di Agrigento). Di mattina presto, lungo la statale 123, si sono scontrate l’Autobianchi 112 della vittima con una Renault Clio guidata da un 45enne, che è risultato positivo all’alcol test e alla cocaina e guidava con la patente scaduta: è stato arrestato dai militari dell’arma per omicidio stradale.

L’sinistro

Secondo i riscontri, l’sinistro è stato causato dall’eccessiva velocità dell’auto del 45enne che avrebbe tamponato l’automobile di Fantauzzi facendolo finire fuori strada, contro un muro di cemento armato di un complesso agricolo. Entrambi gli automobilisti sono rimasti incastrati nell’abitacolo delle autovetture e sono stati liberati dai pompieri. Fantauzzi è deceduto prima di giungere, in ambulanza, in pronto soccorso dell’ospedale Barone Lombardo di Canicattì. Nel luogo sono arrivati i militari dell’arma.

seguici...sullo stesso argomento