Agrigento, picchiò sacerdote e creò panico durante messa: chiuse rilevazioni

La Procura di Agrigento ha notificato l’avviso di chiusura rilevazioni verso di Carmelo Rizzo, 38enne agrigentino, incolpato di aver picchiato il sacerdote Don Pontillo e creato il caos durante la celebrazione della messa. La vicenda risale al 2017.

Il sacerdote, che conosceva il suo aggressore in quanto frequentatore della parrocchia, non aveva neanche sporto denuncia verso del 38enne. La giustizia, però, ha fatto il suo corso con la notifica dell’avviso di conclusione rilevazioni che altro non è che l’anticamera della richiesta di rinvio a giudizio.

Rizzo, difeso dall’avvocato Gianfranco Pilato, è incolpato di “offesa a una confessione religiosa mediante vilipendio o danneggiamento”.

Leggi anche altri post su Agrigento o leggi originale
Agrigento, picchiò sacerdote e creò panico durante messa: chiuse rilevazioni


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer