Agrigento, insegnante spira a un mese dal tragico incidente stradale

E’ morto per le conseguenze riportate, ad un mese dall’incidente stradale in cui era rimasto ferito, avvenuto lungo la fondovalle Sciacca-Palermo, Nanni Saladino, docente di 56 anni, di Montevago.

L’uomo era finito all’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca dopo il sinistro che lo vide coinvolto mentre stava andando in moto proprio nella cittadina termale agrigentina.

L’uomo, dopo 35 giorni di agonia, è spirato all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento, dove era stato trasferito perchè meglio attrezzato.

Leggi anche altri post su Agrigento o leggi originale
Agrigento, insegnante spira a un mese dal tragico incidente stradale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer