Agrigento, controlli dell’Agenzia delle Entrate nei locali della movida

Weekend di controlli, quello appena trascorso, nei luoghi della movida agrigentina da parte dell’Agenzia delle Entrate che ha disposto una maxi verifica sul corretto svolgimento di tutte le prescrizioni fiscali: dagli scontrini battuti ai pagamenti con Pos e contanti. 

Ed è così che i funzionari dell’Agenzia delle Entrate hanno setacciato i vari locali tra via Atenea, via San Francesco e piazza San Calogero. Un controllo che si inserisce in un più ampio monitoraggio della vita notturna agrigentina dove, negli ultimi mesi, si sta registrando una continua diatriba tra gente della notte e residenti della zona. 

L’ultimo episodio in tal senso è l’aggressione subita da una rivenditore in via Atenea dove alcuni giovani hanno spintonato e preso a pedate l’automobile su cui viaggiava la femmina. Per questo motivo il sindaco di Agrigento, che l’ha ricevuta in Comune, ha annunciato una stretta sulla movida …
Leggi anche altri post su Agrigento o leggi originale
Agrigento, controlli dell’Agenzia delle Entrate nei locali della movida


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer