Agrigento 2020, sindaco Firetto e mons. Montenegro in Egitto

Prosegue la Missione in Egitto del sindaco di Agrigento, Lillo Firetto nel contesto del rafforzamento dei rapporti culturali internazionali in vista di Agrigento 2020. Nelle ultime ore il sindaco, con l’arcivescovo cardinale Francesco Montenegro e il presidente della Fondazione S.I.B., Eugenio Benedetti,  ha incontrato l’ambasciatore d’Italia al Cairo Giampaolo  Cantini, del quale la delegazione è stata ospite in ambasciata per una cena di lavoro: tra i temi affrontati, i fenomeni migratori, gli scambi culturali, il dialogo interreligioso nel Mediterraneo. Firetto ha invitato l’ambasciatore Cantini ad Agrigento per il prossimo Mandorlo in Fiore. Nel corso della serata si è parlato di come questa 75^edizione rappresenti, nel contesto delle  celebrazioni di Agrigento 2020, un concreto segno di dialogo tra i popoli. Per il prossimo Mandorlo in fiore sarà presente ad Agrigento anche la ministra della Cultura del governo egiziano, Ines Abdel Dayem.

Leggi anche altri post su Agrigento o leggi originale
Agrigento 2020, sindaco Firetto e mons. Montenegro in Egitto


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer