Categorie
notizie

Agli Oscar delusione Italia, trionfa Nomadland: con Zhao e McDormand anno delle donne

Agli Oscar delusione Italia, trionfa Nomadland: con Zhao e McDormand anno delle donne

Chloe Zhao Nell’anno delle donne, l’Italia incassa delusioni agli Oscar: nè Laura Pausini per “Io Si”, nè “Pinocchio” di Matteo Garrone per trucco e costumi hanno portato a casa le statuette sperate. Con ululato della sua protagonista e per la terza volta miglior attrice, Frances McDormand, la più antidiva di Hollywood, ha vinto, finché il suo film di cui è pure produttrice, “Nomadland”, già Leone d’oro a Venezia, ha dominato con 3 Oscar vincendo come miglior film e la regista Chloe Zhao, nata a Pechino, è entrata nella storia del cinema, prima non bianca e seconda donna a vincere per la regia dopo Katheryn Bigelow di “The Hurt Locker” (2010).Oltre 3 ore di cerimonia e un finale a sorpresa: davanti a una platea di star in gran maggioranza afroamericane, Anthony Hopkins ha vinto. Il favorito della vigilia era Chadwick Boseman per la sua ultima interpretazione in “Ma Rainey’s Black Bottom”

L’articolo intitolato: Agli Oscar delusione Italia, trionfa Nomadland: con Zhao e McDormand anno delle donne è stato inserito il 2021-04-26 05: 01: 12 dal sito online (gds.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo