notizie

Aggredisce e colpisce all’addome l’anziana madre: si aprono le porte del carcere per un catanese

CATANIA – Nel pomeriggio di domenica staff delle Volanti ha messo agli arresti un “uomo”, responsabile del crimine di maltrattamenti in famiglia. Attorno alle ore 15,30 gli agenti venivano inviati in un appartamento in zona Librino ove era stata segnalata, su linea 112, una lite in famiglia.

Nel luogo gli soggetti hanno preso i contatti con una signora di 74 anni, la quale riferiva di essere stata aggredita dal figliolo che, a suo dire, aveva reagito violentemente e l’aveva assalita, tirandola per i capelli e colpendola all’addome, solo perché, durante il pranzo, la mamma l’aveva rimproverato di aver esagerato con l’alcol.

Pure in presenza degli soggetti l’uomo si presentava notevolmente aggressivo, continuando a minacciare di morte l’anziana madre e rompendo diversi suppellettili: per tali motivi, veniva tratto in arresto e, su disposizione del pubblico incarico di turno, spostato al carcere Piazza Lanza di Catania, aspettando della convalida dell’a

 » Continua a leggere

Show More